Regione Lombardia

Estratto Verbale Regionale Federspev Lombardia - 18 gennaio 2016

Omissis

RICORSO  ALLA CORTE DEI CONTI PER IL RECUPERO DELLA PEREQUAZIONE

Si procede alle risultanze ricognitive per l’adesione degli iscritti al ricorso e precisamente:   Milano  28,  Bergamo 53; Como 14;   Mantova 2; Sondrio 3; Varese 4. Lecco   zero; Cremona e Pavia non pervenuto.       

Per un totale di 104 adesioni che fanno presumere una adesione effettiva di oltre 30-40 ricorsi. 

Dopo ampia discussione sulle possibilità di acquisizione delle domande di adesione al ricorso per la mancata perequazione delle pensioni 2011 e 2012 in contrasto a quanto deciso con la sentenza  70 della Corte  costituzionale  si stabilisce quanto segue:

1) La Segreteria  Regionale invierà alla Sezioni  provinciali

  • l’elenco dei documenti richiesti (peraltro già in precedenza inviati)
  • i fac-simile della modulistica ((peraltro già in precedenza inviati)
  • i percorsi sul sito internet dell’INPS per l’acquisizione del Pin nominale e dei cedolini stipendiali  e dei CUD e CU necessari

2) Le singole Sezioni provinciali contatteranno gli iscritti interessati al ricorso dando loro indicazioni e la modulistica  e  all’eventuale controllo a richiesta dell’interessato della compilazione 

3) Invio da parte dell’interessato della documentazione alla Segreteria della CONFEDIR  (per il rispetto della privacy sulla documentazione si evita la raccolta e invio da parte della sezione) mediante raccomandata con ricevuta di ritorno

4) Acquisizione da parte della Sezione provinciale  di fotocopia della ricevuta dell’invio della raccomandata con la quale è stata spedita la documentazione.

Omissis

                                                La segretaria

                                        Armanda Cortellezzi Frapolli