REGIONE LOMBARDIA

FEDER. S. P. e V.

FEDERAZIONE NAZIONALE SANITARI PENSIONATI E VEDOVE

REGIONE LOMBARDIA

PRESIDENTE: PROF. MARCO PERELLI ERCOLINI (346 4711520  e-mail: fxtperel@tin.it  

SEGRETERIA: ARMANDA CORTELLEZZI FRAPOLLI ( 0331 840654 - 333 4714820   e-mail:armanda.cortellezzi@tin.it

Verbale  Comitato Regionale Federspev 17 Dicembre 2018 - ore 10 presso Ordine dei Medici di Milano

Presenti : il Presidente Regionale Marco Perelli Ercolini e i Presidenti delle Sezioni Provinciali di Bergamo Emilio Pozzi con le deleghe di Pavia, di Brescia Mario Zogno,  di Como Paolo Rubera  con delega di Lecco, di Cremona Giovanni Fasani, di Milano Sergio Abbati con delega di Bernamonti, di Sondrio Alessandro Innocenti, di Varese Armanda Cortellezzi Frapolli con delega di Mantova.

1) Presidente Regionale Marco Perelli Ercolini espone con molti particolari che cosa

è stato fatto nel Regionale in questi quattro anni, oltre  la normale routine:

* un aiuto all’iniziativa di Varese per il libro “La penna del medico”    ;

* un importante Convegno col provinciale di Bergamo “Anziani attivi” e relativa  pubblicazione degli Atti spediti dalla Sede Centrale a tutti gli iscritti Feder.S.P.eV;

* collaborato col provinciale di Varese  per il manuale con la pubblicazione di “Una sfida attuale: invecchiare rimanendo giova” molto apprezzato e inviato poi dalla Sede a tutti gli iscritti.

* il coordinamento per la raccolta delle adesioni al ricorso alla Corte Costituzionale contro la reiterazione del blocco della perequazione automatica delle pensioni, anche se  purtroppo, ha avuto esito negativo;

* in campo nazionale una presenza attiva ai Congressi con le nostre “Mozioni”;

* ha inviato settimanalmente ai Responsabili provinciali le “Brevia”, raccolta e segnalazione corredata con la documentazione inerente, notizie  previdenziali, fiscali, ecc. per eventuale diffusione agli iscritti delle sezioni.

* sperava di  concludere prima di Natale, ma andrà a gennaio, una Convenzione per i nostri iscritti, con  un grosso complesso sanitario, operante in  Lombardia, per sconti su prestazioni sanitarie.

Chiede  Perelli Ercolini: abbiamo fatto tanto ?  Poco?… ai posteri l’ardua sentenza.

Si sono rinnovati alcuni Presidenti regionali, a loro un benvenuto e un “forza al lavoro”.  Nuove teste  e speriamo nuove iniziative.

In campo nazionale si sono messe a punto le Modifiche Statutarie che, dopo l’approvazione al Consiglio Nazionale  dei Presidenti provinciali, saranno portate in votazione  all’Assemblea del Congresso di Firenze  27/4-1/5/2019.

Conclude dicendo che gli sarebbe piaciuto fare insieme un brindisi augurale di Buone feste, ma ha saputo tardi che all’Ordine non si può fare se non previa richiesta  di autorizzazione. Lo fa idealmente augurando a tutti buone feste di Natale e di buon Anno.

2) INTERVENTI.

Fasani, Cremona - Ringrazia il Presidente per l’invio delle Brevia che legge con particolare interesse. Chiede maggiori informazioni poco chiare,  su alcune percentuali delle tassazioni, sul cumulo  e delucidazioni  se ci sono particolari novità pensionistiche.

Rubera, Como - Ritiene molto valide le  Brevia. 

Per quanto riguarda il reclutamento di nuovi iscritti, cosa non facile, si potrebbe pensare alla possibilità di aprire ad altre categorie sanitarie affini.

Sulla Tassa d’iscrizione all’Ordine differenziata chiede  che sia il Direttivo Regionale a fare  la richiesta ufficiale agli Ordini.

Perelli Ercolini - informa che gli Ordini  sono in  attesa dei Decreti attuativi.

Zogno, Brescia  (Nuovo Presidente della sezione) - Trova ingiusto  che un medico chirurgo  in pensione debba pagarsi  l'Assicurazione per ancora  10 anni per tutelarsi da eventuali problemi verificati  in  periodi lavorativo, in cui era già regolarmente assicurato.

Chiede delucidazioni anche sull’obbligo, quando si è pensionati,  di frequenza di corsi E.C.M per poter continuare a ricettare.

Innocenti, Sondrio - Presidente anche dell’Ordine dei Medici di Sondrio.  Informa che il suo Ordine ha già fatto un Regolamento per la “riduzione della Tassa ordinistica per i Pensionati” Lamenta però la difficoltà di fare iscrizioni alla  Federspev sul suo territorio che è piccolo con paesi molto sparsi. .

Pozzi, Bergamo - Quello delle iscrizioni è un vecchio problema. Sarebbe utile contattare per un rinnovamento, medici pensionati che abbiano avuto un’esperienza sindacale.

Per rispondere al solito interrogativo su cosa può fare la Federspev in concreto, tenendo conto naturalmente dell’offerta che la Federazione già offre, si potrebbe  partire dalle azioni già in atto e fare una nuova monografia che riassuma, dopo un'opportuna sintesi, sia l’attività di riabilitazione motoria di Bergamo, sia la parte di riabilitazione e di mantenimento della memoria di Varese, meglio illustrate con vignette, aggiungendo una parte sul’alimentazione dell’anziano e  eventualmente anche iniziative di altre Sezioni. Quindi una nuova edizione. Peraltro le iniziative avviate possono diventare temi di incontri locali, allargati alla popolazione pensionata. Incontri che possono  diventare occasione per avviare attività di  informazione pertinenti alle nostre necessità (nuove normative, agevolazioni). Il sistema informativo si può estendere a Facebook dove si può aprire  una sezione Medici pensionati Federspev. 

Varese, Frapolli - Ci sono  gli stessi problemi per le iscrizioni come in altre province  Per la  Tassa ordinistica: è stata fatta una esplicita richiesta ben formulata al Presidente e al Consiglio dell’Ordine. La risposta è stata sintetica e negativa, adduce a pretesto  che mancano i Decreti attuativi. E’ stato di ciò informato il Presidente POERIO che ha inviato una richiesta ufficiale alla FNOMCeO affinché solleciti  le parti governative all’emanazione di questi Decreti.

3) Si passa quindi alle Elezioni per il

                         “Rinnovo Consiglio Direttivo Regionale” 

Il Presidente uscente Marco Perelli Ercolini distribuisce i foglietti per la  votazione  del Presidente, del Vice Presidente, del Segretario e del Tesoriere. (Il Segretario e il Tesoriere può essere un’unica persona)

                       “ RINNOVO CONSIGLIO REGIONALE”

Emilio Pozzi, prende la parole per fare una dichiarazione di voto:

“Noi abbiano bisogno di un  Presidente Regionale che abiti a  Milano, quindi a noi va molto  bene l’attuale e  propongo che  venga confermato  Presidente  Marco Perelli Ercolini.”

Lo stesso vale per il Segretario/tesoriere.

Per acclamazione viene confermato, per il  quadriennio 2019-22  l’attuale Esecutivo regionale Federspev Lombardia, e precisamente:

   Presidente                    Marco Perelli Ercolini

   Vice Presidente            Emilio Pozzi

   Segretario/Tesoriere     Armanda Cortellezzi Frapolli.

Inoltre su precisa richiesta   di Armanda  viene nominato “aiuto tesoriere”

Sergio Abbati di Milano.

La seduta è sciolta  alle 12,30

                                                          Armanda Cortellezzi Frapolli

 

Gennaio 2019