RADDOPPIO DEL CONGEDO PARENTALE IN CASO DI PARTO GEMELLARE - TRATTAMENTO ECONOMICO

a cura di Marco Perelli Ercolini

Pubblico impiego - In caso di parto plurimo i periodi di congedo sono raddoppiati e allo stesso modo deve essere considerato il relativo trattamento economico:

 

… diritto della ricorrente alla corresponsione dell’intera retribuzione per i primi 30 giorni e nella misura del 30 per cento per il restante periodo di astensione usufruita nel quadro dell’istituto del congedo parentale anche per la seconda figlia nata da parto gemellare

 

Tribunale Novara - sentenza n. 72 del 16 marzo 2017

Pubblicato il 03/06/2021