QUOTE SINDACALI SUL CEDOLINO DELLA PENSIONE

a cura di Marco Perelli Ercolini

Gli enti che erogano una pensione debbono dare informazione sui cedolini mensili delle quote sindacali trattenute riportando anche la data di decorrenza della trattenuta e la denominazione dell’organizzazione sindacale (decreto 31/2020 del Ministero del lavoro di attuazione dell’articolo 25 ter del DL 4/2019 convertito in legge 26/2019)  e a fine anno sul CU.

In particolare, dette comunicazioni andranno inviate mezzo posta ai pensionati non in possesso del PIN.

 

DL 4/2019 - art. 25-ter  Trasparenza in materia di trattamenti pensionistici

   1. Gli enti erogatori di trattamenti pensionistici hanno  l'obbligo di fornire a tutti i soggetti percettori di tali trattamenti  precisa e puntuale informazione  circa  eventuali  trattenute  relative  alle quote associative sindacali.

  2. Con decreto del Ministro del lavoro e delle  politiche  sociali, da emanare entro sessanta giorni dalla  data  di  entrata  in  vigore della legge di conversione del presente decreto,  sono  stabilite  le modalita' di attuazione delle disposizioni di cui al comma 1.

  3. Dall'attuazione delle disposizioni  del  presente  articolo  non devono derivare  nuovi  o  maggiori  oneri  a  carico  della  finanza pubblica.

pubblicato il 28/04/2020