A PARITA' DI PUNTEGGIO CON L'ETA'?

a cura di Marco Perelli Ercolini

Nei pubblici concorsi a parità di ponteggio il più giovane prevale…nei trasferimenti si ricorre a quanto previsto nei contratti che di solito hanno la vecchia norma secondo la quale l’anzianità fa grado.

Attenzione, infatti tale elemento preferenziale nel pubblico impiego andrebbe valutato soltanto in via residuale ossia nei casi di parità dopo la valutazione del merito e dei titoli di preferenza e non risolvendo le situazioni ex aequo ricorrendo esclusivamente all´età, preferendo il candidato più giovane.

pubblicato il 24/07/2019