TRIBUNALE di PADOVA - COPERTURA PENSIONISTICA IN PART TIME VERTICALE CICLICO

Il Tribunale di Padova, con sentenza n. 473 del 5 luglio 2016 rel. Perrone, rifacendosi a principi già elaborati dalla Cassazione con le sentenze n. 2467/2015 e n. 8565/2016 (in precedenza, Corte di Giustizia Europea sez.II sentenza 10 giugno 2010 n.C-395/08 e 396/08), ha affermato che i periodi di “non lavoro” di dipendenti a tempo parziale verticale ciclico (nel caso di specie 9 mesi di lavoro su 12) vanno conteggiati ai fini del computo dell’anzianità  necessaria ad acquisire il diritto al pensionamento.

Il mancato computo viola la Direttiva comunitaria (Direttiva 97/81/CE) sul lavoro a tempo parziale che vieta qualunque discriminazione nei confronti dei lavoratori part time.

a cura di Marco Perelli Ercolini

pubblicato il 13/09/2016