PUBBLICO IMPIEGO e FERIE NON GODUTE

a cura di Marco Perelli Ercolini

Perde le ferie il pubblico dipendente che non ne fruisce pur essendo stato messo in condizioni di poterle godere.

Il datore deve assicurarsi che il dipendente sia stato messo in condizioni di poterle godere, non può costringerlo alla fruizione.

 

“Il presupposto imprescindibile per la perdita della possibilità di godimento delle ferie al di là di una determinata scadenza temporale è che il lavoratore non ne abbia goduto liberamente e consapevolmente.”

 

TAR sezione unica Vall’d’Aosta - sentenza n. 1 dep. 17 gennaio 2020

 

http://www.dirittoegiustizia.it/allegati/16/0000087171/TAR_Valle_d_Aosta_sez_Unica_sentenza_n_1_20_depositata_il_17_gennaio.html

pubblicato il 06/02/2020