PENSIONI SI PENSIONI NO

Tito Boeri, presidente Inps afferma: 
“Grossi investimenti nelle pensioni”

Secondo il presidente dell’Inps Tito Boeri basta essere titolare di una pensione di poco superiore ai duemila euro lordi mensili per avere l’obbligo morale (obbligo non per tutti) di contribuire e che le pensioni calcolate con il sistema retributivo vanno ricalcolate. Il direttore generale dell’Inps Antonello Crudo (audizione alla Camera, 10 marzo) ha rilevato che le pensioni più elevate potrebbero con il ricalcolo (peraltro impossibile) subire un aumento anziché una diminuzione, in quanto le aliquote di rendimento del sistema retributivo subiscono dopo i 46.000 € lordi svariati tagli. Da rilevare che il ‘rosso’ dell'Inps non è dato dall'erogazione delle pensioni ma dall'assistenza ed integrazioni (70-80 miliardi di euro l'anno), compito non d'istituto. Senza queste ultime voci improprie l'Inps, nonostante la disamministrazione denunciata (e non smentita) dai media, sarebbe addirittura in attivo....

Leggi l'articolo completo di Michele Poerio sui "COMUNICATI"

Pubblicato il 07/11/2016