PENSIONATI CITTADINI DI SERIE B

a cura di Marco Perelli Ercolini

L'Inps nella circolare numero 96 del 21/08/2020 spiega che dal 1° luglio 2020 l'Istituto riconoscerà la riduzione del cuneo fiscale in favore dei titolari delle medesime prestazioni che hanno goduto del cd. "bonus Renzi", integrazioni salariali, trattamenti di disoccupazione indennizzata, indennità di malattia e maternità e congedi parentali ma non le pensioni.

“Per espressa previsione normativa sono esclusi dai benefici fiscali in questione i titolari dei redditi da pensione di cui all’articolo 49, comma 2, lett. a), del TUIR” (2 - Costituiscono, altresi', redditi di lavoro dipendente: a) le pensioni di ogni genere e gli assegni ad esse equiparati).

Dare qualcosa ai pensionati NO, spremerli con balzelli vari Si’ ?!?!?  

Basta !!!  non siamo cittadini di serie B ….

Pubblicato il 31/08/2020