PENSIONATI - «NO » ALL’ ULTERIORE e SUBDOLO BALZELLO DEFINIBILE «TASSA DEL PENSIONATO» (mpe)

I pensionati, stufi di essere tartassati, sono scesi in piazza il 1°giugno 2019 a Roma a protestare.

Dopo aver pagato fior di contributi durante tutta la vita lavorativa e continuamente pagato tasse su tasse da lavoratori onesti e anche da pensionati, hanno gridato un «no» a questo ulteriore balzello che blocca per tre anni ancora la perequazione automatica e che in maniera subdola viene trascinato negli anni con ripercussioni anche postume sulla reversibilità.

No a questa ormai abituale tassa occulta! Basta! sono stufi di essere il «bancomat dello Stato».  Se lo Stato ha bisogno, tutti, ma proprio tutti concorrano e, prima di tutto, si stanino gli evasori e si cancellino le spese inutili clientelari.

pubblicato il 12/06/2019