PENSIONATI: ALLERTA …

Mentre si parla di possibilità per pensioni anticipate, nel contempo si dice “sì, ma a costo zero …”

ecco la voce di Boeri che parlando ad Assisi ritorna a ribattere che ci sono le condizioni per fare una riforma delle pensioni, l’ultima e dice (vedi il virgolettato su Sole 24 ore del 27 settembre 2015 a pag.6): «In Italia c’è la tradizione di fare continue riforme, ma io credo che oggi ci siano le condizioni per fare veramente l’ultima riforma delle pensioni e rendere il patto tra le generazioni più equo con piccoli interventi su chi ha avuto trattamenti eccessivamente di favore e sulla sostenibilità del sistema». 

Insomma prendere dai pensionati per pagare le future magre pensioni che deriverebbero da scarse contribuzioni per accesso tardivo nel mondo del lavoro, lavoro sottopagato e periodi di lavoro in nero.      

a cura di Marco Perelli Ercolini