IL RINNOVO DELLA POLIZZA SANITARIA ENPAM—UNISALUTE

L’ENPAM e la società UNISALUTE  hanno finalmente fornito le indicazioni per rinnovare nel 2015 la polizza sanitaria scaduta il 31 dicembre 2015

Si potrà rinnovare la polizza, sottoscrivendo il modulo di adesione  e pagando il premio relativo  fino al 28 febbraio 2015 (salvo eventuali successive proroghe)

L’adesione al piano base garantisce la copertura dei grandi interventi chirurgici e dei grandi eventi morbosi, l’alta diagnostica, la maternità, la prevenzione dentale

Il piano sanitario base  può essere integrato, a scelta dell’iscritto, da tre moduli integrativi:

il primo modulo estende la copertura  a tutti gli interventi chirurgici;  il secondo modulo include tutte le cure specialistiche; il  terzo modulo  assicura anche le cure odontoiatriche

Per i dettagli delle garanzie, è però opportuno verificare l’intero capitolato di svolgimento del servizio, nel quale sono descritte esattamente , per ciascun modulo, le coperture  assicurate in ogni aspetto.

L’adesione sia al piano base sia ai tre moduli integrativi non prevede per l’iscritto aderente limiti di età. I moduli integrativi possono essere quindi scelti anche da chi ha già compiuto gli ottanta anni

L’iscritto può estendere la copertura ai familiari (il  coniuge e i figli fino a 26 anni o con invalidità permanente). In tal caso però e’ previsto, per i familiari, però il limite di 67 anni di età.

 

 

Come aderire alla polizza

Da quanto risulta consultando il sito della Fondazione ENPAM (www.ENPAM.it), e cliccando su polizza sanitaria, l’adesione alla nuova polizza avviene  online, compilando il modulo di adesione che si apre cliccando sul riquadro “ adesioni iscritti/pensionati e familiari

Non escludiamo che possano essere  consentite forme  di adesione cartacee, più semplici, per il momento non previste o comunque non indicate

Segnaliamo infine le risposte alle domande più frequenti

 

1) Da quando decorre il Piano sanitario Enpam?

Tutti i moduli, Base e Integrativi, hanno effetto dal 1 gennaio 2015.In particolare, le prestazioni in forma rimborsuale hanno effetto dalle ore 00 del 1 gennaio 2015, mentre l’erogazione delle prestazioni in forma di assistenza diretta errà

attivata dal  giorno  dell’effettivo incasso del pagamento.

2) Per coloro che erano già assicurati con il Piano sanitario ENPAM  UniSalute da uno o più anni, è

prevista la continuità assicurativa (eliminazione  di eventuali periodi di non validità del Piano)?

Certamente, per coloro che sono già assicurati da uno o più anni con la Compagnia, NON sono previsti i periodi di carenza   indicati nel Capitolato.

Non è invece prevista continuità assicurativa per il modulo Integrativo 3 Odontoiatria (nuova

garanzia), per il quale si chiede di prendere attenta visione dell’art. 4.1.3  “Carenza” del Capitolato

tecnico  per lo svolgimento del servizio.

3) Esistono limiti di età per l’acquisto del Piano sanitario ENPAM?

Per Iscritti e Pensionati non sono previsti limiti di età per l’acquisto dei moduli Base e Integrativi.

E’ invece previsto un limite di età di anni 67 per l’acquisto dei moduli per i familiari, sia per il

modulo Base sia per quelli Integrativi (possono aderire al Piano i familiari che non abbiano

compiuto il 68 anno di età alla data dell’01.01.2015).

4) Come faccio ad acquistare i moduli Integrativi?

 

Per acquistare i moduli Integrativi, è necessario aderire anche al modulo Base

5) Posso acquistare moduli Integrativi diversi per me e il mio nucleo familiare?

Si, è possibile scegliere i moduli Integrativi  anche in modo diverso  per Iscritti/Pensionati e familiari.

6) Posso portare  in detrazione o deduzione il premio pagato in fase di dichiarazione dei redditi?

No,  Il premio corrisposto non può essere portato in detrazione o  deduzione, ma si possono portare in detrazione le spese mediche anche se rimborsate dalla Compagnia nel corso l’annualità di riferimento

7) E se cambio idea dopo aver acquistato il Piano sanitario?

 

Dopo l'acquisto del Piano sanitario, come previsto per gli acquisti a distanza, puoi eventualmente

recedere dal contratto, avvalendoti del diritto di ripensamento. E' necessario inviare una e mail a

adesionienpam@unisalute.it,  contenente il nome e cognome dell’iscritto/pensionato ENPAM, il

codice ENPAM, l'IBAN e l'intestatario del conto corrente sul quale si desidera ricevere l’accredito

dell’importo.

Si può esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni dalla data del  pagamento. UniSalute rimborserà l'intero premio pagato al netto delle tasse.