FISCO e CONTRIBUENTI: L’UFFICIO COMPLICAZIONI E’ SEMPRE APERTO

E’ il titolo dell’articolo di Massimo Fraccaro e Nicola Saldutti comparso in prima pagina su Corriere Economia del 2 febbraio in cui plaudono all’idea del “precompilato” ma evidenziano anche le grosse lacune. Nessuna parola invece sulle difficoltà di acquisizione del 730 precompilato specialmente per le persone di una certa età che ignorano internet.

 

Conclude auspicando che il precompilato venga adottato anche dai Comuni: perché non adottare anche per Imu e Tasi il modello della tassa rifiuti che viene pagata su bollettini precompilati e spediti a casa del contribuente? Gli enti locali hanno tutti i dati per farlo.

 

Ma quanto volte lo abbiamo gridato e tutto invece tace, ignorando o travisando disposizioni di legge.

 

di Marco Perelli Ercolini