ex INPDAP - CONGUAGLI CONTRIBUTIVI ENTRO FEBBRAIO

Con la circolare 25 l’Inps fornisce direttive per i conguagli previdenziali per i dipendenti iscritti nella gestione ex Inpdap. Entro febbraio le pubbliche amministrazioni debbono ricalcolare i contributi del 2014 e versare le eventuali differenze entro il 16 marzo.

 

In particolare per l’aliquota aggiuntiva dell’1% il tetto 2014, a partire dal quale è dovuta a carico dell’iscritto, è pari a 46.031 euro corrispondenti a 3.836 euro mensili lorde (ricalcoli specialmente in caso di più rapporti di lavoro nel corso dell’anno e emolumenti erogati da diverse amministrazioni); il massimo contributivo che interessa i lavoratori che hanno iniziato a lavorare del 1 gennaio 1996 e quindi in regime contributivo è  per l’anno 2014 pari a 100.123euro;  per i direttori generali, amministrativi e sanitari l’imponibile contributivo soggetto ad ulteriore massimale è, per il 2014, pari a 182.509 euro (DLgs 181/1997).

 

a cura di Marco Perelli Ercolini