CORREZIONI AL 730 PRECOMPILATO

Con provvedimento 9 giugno 2015 il Direttore dell’Agenzia delle entrate consente ai contribuenti che hanno già inviato il 730 compilato, accettato o modificato, di rettificare direttamente eventuali errori senza ricorrere ai Caf o professionisti abilitati per presentare il 730 o Unico integrativo o correttivo.

Per effettuare il nuovo invio è sufficiente accedere con le proprie credenziali all’area del sito internet dell’Agenzia delle Entrate dedicata al 730 precompilato, riaprire la dichiarazione già trasmessa, apportare le modifiche necessarie e quindi procedere all’invio della dichiarazione sostitutiva. La sostituzione della dichiarazione è ammessa una sola volta.

La nuova dichiarazione annulla e sostituisce integralmente il 730 già trasmesso e può essere inviata fino al 29 giugno.

a cura di Marco Perelli Ercolini