BOERI INSISTE NELLE SUE MALSANE IDEE….

“In una recente intervista a RAI 3 – afferma il presidente Federspev Michele Poerio – Boeri ritorna sulla sua malsana idea di ricalcolare le “ pensioni d’oro” di 2 – 3.000 € lordi mensili con il metodo contributivo”.

 

“La Federspev (Federazione rappresentativa di oltre 20.000 medici,farmacisti,veterinari e loro superstiti) contrasterà - continua il presidente Poerio - con tutti i mezzi e in tutte le sedi giurisdizionali tale balorda iniziativa,   invitando nel contempo il presidente designato INPS Boeri a cercare, prioritariamente, di scovare i lavoratori in nero, di eliminare le “vere” pensioni d’oro ed i vitalizi politici immotivati, di separare la previdenza dall’assistenza e di cancellare le pensioni di invalidità fasulle".

 

Michele Poerio - Presidente Nazionale Federspev