ANCORA STRALI BASSI PER I PENSIONATI

Il recente -Def- prevede ancora il blocco della perequazione automatica e precisamente “una proroga delle disposizioni già decise per il triennio 2014-2016 in materia del meccanismo di indicizzazione dei trattamenti pensionistici superiori a tre volte il  minimo, con risparmio di spesa che, al netto degli effetti fiscali. ammonta a circa 335 milioni nel 2017 e circa 750 milioni nel 2018”.

Ma da quanti anni è bloccata la perequazione automatica?

Fino a quando si abuserà della pazienza dei pensionati?

a cura di Marco Perelli Ercolini