ACQUA POTABILE PIU’ CARA ….

Nel 2012, l'acqua potabile consumata in Italia ha totalizzato 9,5 miliardi di metri cubi, di cui l'84,8% proviene da acque sotterranee ed il 15,1% da acque superficiali. 

 

Fra gli oltre 3 mila gestori italiani, la stragrande maggioranza (82,8%) sono municipalizzate e negli altri casi di gestori specializzati.  

 

E’ migliorato il giudizio delle famiglie sull'erogazione d'acqua nelle loro abitazioni: l’irregolarità nel servizio nel 2014 è passata dal 14,7% del 2002 all'8,6% del 2014.

 

Grossa però è ancora la diffidenza a bere l’acqua del rubinetto: dal 40,1% del 2002 si è passati al 28% nel 2014. 

 

Nel 2013, la spesa media mensile delle famiglie per l'acquisto di acqua minerale è calata a 11,42 euro (-4,5%), ma è pari a quasi la metà di quella sostenuta per il servizio di acqua per l'abitazione,  che è esplosa a 21,18 euro (+74%) rispetto ai 12,16 euro del 2008. E la spesa è destinata ancora a salire...

 

a cura di Marco Perelli Ercolini