PENSIONI IN ITALIA E IN EUROPA, SERVONO DIALOGO, RISPETTO E SINERGIA